FOLLOW US

SEARCH SITE BY TYPING (ESC TO CLOSE)

Loc. Castroncello 52043 Castiglion Fiorentino (AR)
+39 339 82 13950

Skip to Content

What's New

Get Exclusive Tips, Event Recaps, Insider Updates and More

Fusilli Fave, Pecorino e Finocchiona

INGREDIENTI ( per 4 persone):

 

  • 300 g Fusilli
  • 100 g Fave sgusciate
  • 25 g Pinoli
  • 50 g Pecorino toscano fresco
  • 100 g Finocchiona
  • 1/2 Cipolla bianca
  • Sale, Pepe, Olio EVO

Procedimento:

  1. In una padella far dorare la cipolla cubettata con dell’olio EVO
  1. Una volta che la cipolla è cotta, aggiungere una manciata di fave. Cuocerle aggiungendo dell’acqua.
  1. Quando le fave saranno morbide, aggiungere la Finocchiona cubettata finemente e far rosolare velocemente. Non aggiungere sale nella preparazione: la sapidità verrà rilasciata dal salume e dal pecorino.
  1. Utilizzando un mixer, creare un pesto con fave, pecorino, pinoli e olio EVO. Se le fave non fossero fresche, suggeriamo di sbollentarle prima e rimuovere la buccia per ottenere un pesto migliore.
  1. Cuocere i fusilli in abbondante acqua salata. Scolarli direttamente nella padella con le fave intere e la Finocchiona. Saltare il tutto per far insaporire bene la pasta.
  1. In una ciotola mettere il pesto con un mestolo di acqua di cottura. Versare i fusilli e mantecare il tutto sino ad ottenere una pasta cremosa e ben condita.

Ti è piaciuta questa ricetta? Scrivici!

    Accetto il trattamento dei dati personali ai fini commerciali secondo il nuovo Regolamento UE 2016/679 e accetto la Privacy Policy

    READ MORE

    Spaghetti con Baccalà, briciole di Pane e Mandorle croccanti

    INGREDIENTI ( per 5 persone):

     

    • 500 g Spaghetti alla Chitarra freschi
    • 600 g Baccalà dissalato
    • 50 g Mandorle
    • 2 fette di Pane raffermo
    • Aglio
    • Rosmarino
    • Sale, Pepe, Olio EVO

    Procedimento:

    1. Mettere il baccalà in una teglia, insaporire con olio, aglio e rosmarino. Cuocere in forno a 170° per 20 minuti e poi, tolta la pelle, spezzettare in modo irregolare.
    1. Tritare finemente le mandorle e il pane raffermo
    1. In una padella far insaporire dell’olio con aglio e rosmarino. Rimuoverli e far tostare per pochi minuti il pane, le mandorle e un pò di pepe nero.
    1. In una padella far dorare due spicchi di aglio e due rametti di rosmarino con dell’olio. Rimuoverli e far insaporire il baccalà precedentemente spezzettato grossolanamente.
    1. Cuocere gli Spaghetti alla Chitarra in abbondante acqua salata.
    1. Scolare gli spaghetti direttamente nella padella con il baccalà. Mantecare il tutto, impiattare e ultimare con le briciole di pane e mandorle tostate.

    Ti è piaciuta questa ricetta? Scrivici!

      Accetto il trattamento dei dati personali ai fini commerciali secondo il nuovo Regolamento UE 2016/679 e accetto la Privacy Policy

      READ MORE

      Panini al Latte

      INGREDIENTI ( per 30 panini da circa 30 g):

       

      • 150 g Farina Manitoba
      • 350 g Farina 00
      • 1 cucchiaino Lievito secco
      • 300 g Latte intero
      • 50 g Burro
      • 60 g Zucchero
      • 1 cucchiaino Sale
      • 1 Uovo e 20 g Latte intero (per spennellare)

      Procedimento:

      1. Versate in ciotola (o una planetaria) le due farine setacciate, lo zucchero, il lievito, il sale, il latte a temperatura ambiente ed il burro fuso. Impastate fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Formate una palla e lasciatela riposare per circa 2 ore in forno spento con luce accesa.
      1. Una volta passato il tempo indicato, il vostro impasto sarà lievitato. Adesso potete dividerlo in circa 30 bocconcini da 30 g l’uno.
      1. Formate delle palline e disponete i panini al latte su una leccarda foderata con carta forno. In una ciotolina miscelate l’uovo e il latte per spennellate i vostri panini e lasciate lievitare ancora per circa 30 minuti.
      1. Passato questo tempo, cuocete i vostri panini al latte in forno statico preriscaldato a 200° per circa 12-13 minuti.
      1. Una volta cotti, trasferiteli su una grata per farli raffreddare prima di servirli e/o farcirli.
      1. Una volta raffreddati, potrai servirli con confetture, marmellate e creme dolci oppure con salumi e formaggi

      Ti è piaciuta questa ricetta? Scrivici!

        Accetto il trattamento dei dati personali ai fini commerciali secondo il nuovo Regolamento UE 2016/679 e accetto la Privacy Policy

        READ MORE

        Spaghetti con crema di Peperone e Robiola

        INGREDIENTI ( per 5 persone):

         

        • 500 g Spaghetti
        • 1 peperone giallo
        • 1/2 cipolla bianca
        • 1 Robiola
        • Sale, pepe, olio EVO

        Procedimento:

        1. Tritare la cipolla e metterla a rosolare in un tegame con dell’olio EVO.
        1. Cubettare il peperone giallo e metterlo a cuocere insieme alla cipolla rosolata. Aggiustare di sale e pepe. Aggiungere acqua sino a che il peperone non diventerà morbido.
        1. Quando il peperone sarà cotto, frullare il tutto così da creare un condimento cremoso per gli spaghetti.
        1. Cuocere in abbondante acqua salata la pasta.
        1. Scolare la spaghetti direttamente nel tegame con il condimento  e aggiungere la robiola.
        1. Mantecare il tutto sino ad ottenere una pasta cremosa e ben condita. Ultimare a piacere con pepe nero, un filo di olio a crudo, basilico fresco o semi di papavero per dare croccantezza al vostro piatto.

        Ti è piaciuta questa ricetta? Scrivici!

          Accetto il trattamento dei dati personali ai fini commerciali secondo il nuovo Regolamento UE 2016/679 e accetto la Privacy Policy

          READ MORE

          Calamari ripieni con Pappa al Pomodoro

          INGREDIENTI ( per 4 persone):

           

          • 4 tubi di calamaro
          • 350 g di passata di pomodoro (o 8 pomodori maturi)
          • 1 ciuffo di basilico
          • 1 spicchio di aglio
          • 4 fette di pane raffermo
          • Sale, pepe, olio EVO

          Procedimento:

          1. Preparare la pappa al pomodoro facendo sobbollire per almeno 40 minuti il pomodoro con sale, pepe, olio e aglio tritato. Aggiungere a cottura ultimata il basilico e il pane raffermo. Far riposare per almeno un’ora in modo da bagnare totalmente il pane, che si sbriciolerà.
          1. Lavare i tubi di calamaro; asciugarli e salarli. Mettere la pappa al pomodoro in una sac à poche.
          1. Riempire i calamari con la pappa al pomodoro per ¾ e chiudere con uno stuzzicadente. Riporre i calamari su una teglia rivestita con carta da forno. Cuocere in forno per 35° minuti a 160° (forno ventilato)
          1. Lasciar riposare 10 minuti prima di tagliare i calamari e servirli. Si consiglia l’abbinamento con mozzarella di bufala o burrata.

          Ti è piaciuta questa ricetta? Scrivici!

            Accetto il trattamento dei dati personali ai fini commerciali secondo il nuovo Regolamento UE 2016/679 e accetto la Privacy Policy

            READ MORE

            Zucchine Ripiene

            INGREDIENTI ( per 6 persone):

             

            • 6 zucchine rotonde
            • 300 g di macinato misto (maiale e vitello)
            • 1 patata lessa
            • 1 cipolla bianca
            • 100 g di formaggio grattugiato
            • 1 uovo
            • 2 spicchi aglio
            • 1 ciuffo di prezzemolo

            Procedimento:

            1. Lavare e svuotare le zucchine
            1. Bollire le zucchine in abbondante acqua salata, sino a che non sia facile bucarle con una forchetta. Scolare e lasciare raffreddare.
            1. Tritare la cipolla bianca e cuocere in padella con un filo di olio EVO. Ultimare la cottura aggiungendo acqua sino a quando la cipolla non diventerà morbida e trasparente. Aggiungere la polpa delle zucchine tritata grossolanamente. Far cuocere insieme, aggiustando di sale e pepe
            1. Preparare il ripieno mischiando il macinato, la cipolla e polpa di zucchine, 1 spicchio di aglio e prezzemolo tritato, la patata lessa schiacciata, il formaggio e l’uovo, sale e pepe.
            1. Riempire le zucchine con il ripieno. Se il ripieno è abbondante, preparate delle polpette con quanto avanzato.
            1. Cuocere in forno ventilato a 180° per circa mezz’ora

            Ti è piaciuta questa ricetta? Scrivici!

              Accetto il trattamento dei dati personali ai fini commerciali secondo il nuovo Regolamento UE 2016/679 e accetto la Privacy Policy

              READ MORE
              Chiama Ora
              Contattaci
              Facebook
              Instagram
              Youtube